(it-en) Italia, operazione “Prometeo”: Natascia è stata trasferita nel carcere di Rebibbia a Roma

Italia, operazione “Prometeo”: Natascia è stata trasferita nel carcere di Rebibbia a Roma

Natascia è stata trasferita dal carcere di Gradignan, nei pressi di Bordeaux (Francia), al carcere di Rebibbia femminile, a Roma. Qui l’indirizzo:

Natascia Savio
Casa Circondariale di Roma Rebibbia femminile
via Bartolo Longo 92
00156 Roma

Natascia, Giuseppe e Robert sono stati arrestati martedì 21 maggio 2019 nel contesto di una operazione repressiva chiamata “Prometeo” ed eseguita dai carabinieri del ROS. Sono state eseguite anche alcune perquisizioni. L’accusa principale è di “attentato con finalità di terrorismo o di eversione”, poiché ritenuti responsabili dell’invio di tre pacchi-bomba arrivati nel giugno 2017 ai p. m. Rinaudo (pubblico ministero in molti processi contro il movimento antagonista e gli anarchici) e Sparagna (pubblico ministero nel processo per l’operazione “Scripta Manent”) e a Santi Consolo, all’epoca direttore del DAP (“Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria”) di Roma. Non sono stati accusati di alcun reato “associativo” (come gli art. 270 o 270bis, c. p.).

Qui gli indirizzi degli altri compagni arrestati:

Robert Firozpoor
C. C. – C. R. di Opera
via Camporgnago 40
20090 Opera (Mi)

Giuseppe Bruna
C. C. – C. R. di Opera
via Camporgnago 40
20090 Opera (Mi)

______________________________________________________

Italy, “Prometeo” operation: Natasha was transferred to the Rebibbia prison in Rome

Natascia was transferred from the prison in Gradignan, near Bordeaux (France), to the Rebibbia women’s prison in Rome. Here the address:

Natascia Savio
Casa Circondariale di Roma Rebibbia femminile
via Bartolo Longo 92
00156 Roma
Italia

Natasha, Beppe and Robert were arrested on Tuesday 21 May 2019 in the context of a repressive operation called “Prometeo” (“Prometheus”) and carried out by the ROS of carabinieri. Some searches have also been carried out. The main accusation is of “attack with terrorist or subversive purposes”, as they were held responsible for sending three bomb packages arrived in June 2017 to the p. m. Rinaudo (prosecutor in many trials against the antagonist movement and the anarchists) and Sparagna (prosecutor in the trial for the “Scripta Manent” operation) and Santi Consolo, at the time director of the DAP (“Department of Penitentiary Administration”) of Rome. They have not been accused of any “associative” crime (such as articles 270 or 270bis, c. p.).

Here the addresses of the other arrested comrades:

Robert Firozpoor
C. C. – C. R. di Opera
via Camporgnago 40
20090 Opera (Mi)
Italia

Giuseppe Bruna
C. C. – C. R. di Opera
via Camporgnago 40
20090 Opera (Mi)
Italia